Falesia di Forni di Sotto – Settore Radio 2

https://youtu.be/HqkI49z7O8U Accesso: da Villa Santina attraverso la Val Tagliamento, lungo la S.S. 52 Carnica fino al paese di Forni di Sotto. Oltrepassate le scuole, sulla destra poco prima di un ponticello, si prende una strada ripida che conduce al cimitero dove si parcheggia. Dal cimitero, verso N, una strada sale per prati fino ad uno … Continua a leggere Falesia di Forni di Sotto – Settore Radio 2

Falesia della Collina e Collinetta – Passo Monte Croce Carnico

Accesso: da Paluzza attraverso la SS52 si raggiunge il Passo di Monte Croce Carnico al confine con l'Austria. Grande spiazzo per il parcheggio delle autovetture. Ora a piedi, seguendo il sentiero CAI 146 all'inizio del piazzale sulla sinistra poco oltre la galleria, per una trentina di minuti in direzione del Rif. Marinelli. Raggiunta la spianata … Continua a leggere Falesia della Collina e Collinetta – Passo Monte Croce Carnico

Falesia del “Sasso Camet”- Chiusaforte

Accesso: da Chiusaforte attraverso la SP76 della Val Raccolana a Sella Nevea. Dopo il secondo tornante si oltrepassa la caserma della G.d.F. ed è possibile parcheggiare l'auto in corrispondenza di un grande piazzale di fronte ad una vecchia pista di sci dismessa. Ora a piedi seguendo la strada forestale che si inoltra verso Est oltre … Continua a leggere Falesia del “Sasso Camet”- Chiusaforte

La farina del diavolo

Narra la leggenda che "In un mulino posto sul ciglio del rio Radime, ad una mugnaia molto tirchia che macinava il grano, un poverello chiese un pugno di farina. Alla richiesta la mugnaia rispose "Se cheste farine a è mee, che il gjaul me la puarti vie" (Se questa farina è mia, che il diavolo … Continua a leggere La farina del diavolo

Il sentiero Corbellini, in bilico sulle Dolomiti Pesarine

C'è stato un tempo in cui, in Carnia, si realizzarono opere faraoniche di collegamento e viabilità alpina. Penserete subito al primo conflitto mondiale, quando interi battaglioni di genieri crearono sulla cresta di confine friulana quelle opere che ancora oggi sono indelebili percorsi per gli appassionati del trekking. Oggi esploro, invece, quel sentiero realizzato senza alcuna … Continua a leggere Il sentiero Corbellini, in bilico sulle Dolomiti Pesarine