L’urlo del Casaro (the cheesemaker’s scream)

05.01.2019 Qualche giorno fa mi sono permesso la frequentazione di un corso di Freeride, quello che un tempo chiamavano semplicemente fuori pista. Ho voluto provare a migliorare la mia tecnica di discesa sugli sci. 3 giorni intensi in cui , per la prima volta, ho fatto parte di una comitiva guidata da Guide Alpine professioniste. … Continua a leggere L’urlo del Casaro (the cheesemaker’s scream)

Il sentiero Corbellini, in bilico sulle Dolomiti Pesarine

  C'è stato un tempo in cui, in Carnia, si realizzarono opere faraoniche di collegamento e viabilità alpina. Penserete subito al primo conflitto mondiale, quando interi battaglioni di genieri crearono sulla cresta di confine friulana quelle opere che ancora oggi sono indelebili percorsi per gli appassionati del trekking. Oggi esploro, invece, quel sentiero realizzato senza … Continua a leggere Il sentiero Corbellini, in bilico sulle Dolomiti Pesarine

Lacrime ibernate

06.02.18 C'è uno mondo che si nasconde quando risali le fredde strutture di una parete ghiacciata. Un mondo fatto di strani scricchiolii, di stalattiti che saltano immobili nel vuoto come tende appese pronte ad essere tagliate da una mano invisibile. Dall'incertezza della materia che scali, perché a volte quello che appare non è ciò che … Continua a leggere Lacrime ibernate

Lo specchio di Biancaneve

22.12.2017 Ci sono giornate nella vita di un uomo che, per essere complete, devono contenere una quantità ben definita di silenzio. Attimi di cui la tua anima necessità e si nutre, in maniera forte e profonda, per creare quello che sei - nel bene e nel male. La frequentazione della montagna d'inverno permette il più … Continua a leggere Lo specchio di Biancaneve

Rinsen, a piedi – Una meta dimenticata

28.09.2016 Se ti appoggi per un attimo al grosso tronco di un vecchio larice la montagna ti parla. Pure una pietra ha il suo linguaggio. Tenerne una tra le mani, mentre sei all'interno di uno degli anfiteatri naturali più belli del Friuli, trasmette vibrazioni. Magari non in maniera così diretta e decisa come un essere … Continua a leggere Rinsen, a piedi – Una meta dimenticata

Ferrata dei 50

11.09.2016 A pensarci bene, questa che sto scendendo - e cioè la parte di ferrata che collega il Creton di Culzei alla forca dell'alpino, è stata la mia prima via attrezzata. La percorsi all'incirca vent'anni fa assieme a Mario e Gigetto. Sono cambiate parecchie cose da allora, vicende della vita si sono susseguite, c'è chi è … Continua a leggere Ferrata dei 50