Un pò di pubblicità (nemmeno tanto occulta..)

Un piccolo riassunto di quello che si può fare al rifugio De Gasperi, che gestisco dallo scorso anno, nei video che ho realizzato.. Mancano ancora le arrampicate, ma per quelle ci saranno grosse novità a breve 🙂 Buona visione! https://www.youtube.com/watch?v=_DeMDJsRitE https://www.youtube.com/watch?v=z0-ys39FB90 https://www.youtube.com/watch?v=U4yZr-g8NrM https://www.youtube.com/watch?v=di4Rlk6TE-c&t=1s https://www.youtube.com/watch?v=cavey02Jp2s&t=143s https://youtu.be/dUu18GeNzcs

And the winner is… La Carnia!? (?)

Secondo anno di partecipazione ad Innovalp, festival organizzato dalla locale cooperativa Cramaars con il sottotitolo di "Festival delle idee per la montagna". Una serie di incontri corposi, a volte introspettivi, altre volte piuttosto utopistici.. Il primo meeting a cui ho partecipato è stato quello del 21 marzo al museo Gortani di Tolmezzo, andava in scena … Continua a leggere And the winner is… La Carnia!? (?)

Lacrime ibernate

06.02.18 C'è uno mondo che si nasconde quando risali le fredde strutture di una parete ghiacciata. Un mondo fatto di strani scricchiolii, di stalattiti che saltano immobili nel vuoto come tende appese pronte ad essere tagliate da una mano invisibile. Dall'incertezza della materia che scali, perché a volte quello che appare non è ciò che … Continua a leggere Lacrime ibernate

Piccoli Pellegrini

25.01.2017 Ho la caparbietà di innamorarmi spesso di luoghi negletti, di posti dove non passa anima viva da un bel pezzo. E lo faccio spesso, soprattutto d'inverno quando scorgere linee bianche tra i boschi delle alpi Carniche significa per me, il più delle volte, scoprire. Esplorare, verbo quasi estinto al giorno d'oggi seppur in voga nella mia … Continua a leggere Piccoli Pellegrini

Il mago dell’effimero

14.01.2017 Il freddo ha un potere fenomenale: quello di interrompere la normalità. Elementi, vite, atmosfera. Tutto si ferma. Quando il termometro staziona sotto zero per parecchi giorni, come in questo periodo, la magia si ripete. Una magia dalle mille forme, dagli intensi colori ma un solo comune denominatore. Il silenzio. Siamo partiti presto oggi, alla … Continua a leggere Il mago dell’effimero

Rinsen, a piedi – Una meta dimenticata

28.09.2016 Se ti appoggi per un attimo al grosso tronco di un vecchio larice la montagna ti parla. Pure una pietra ha il suo linguaggio. Tenerne una tra le mani, mentre sei all'interno di uno degli anfiteatri naturali più belli del Friuli, trasmette vibrazioni. Magari non in maniera così diretta e decisa come un essere … Continua a leggere Rinsen, a piedi – Una meta dimenticata

“Per Rico” – Multipitch a Illegio

22.09.2016 La curiosità mi spinge oggi a mettere il naso su questa nuova via tracciata sulla parete all'estrema sinistra della falesia di Illegio o del M. Strabut che dir si voglia. I chiodatori sono vecchie conoscenze dell'ambiente, uno dei 2 è C. Craighero tra i maggiori frequentatori della falesia nonché tracciatore di altri itinerari piuttosto apprezzati. Assieme … Continua a leggere “Per Rico” – Multipitch a Illegio