Mangart, cima di confini

25.10.2018 "Questa si che è una bella rogna!" disse quella sera Cirillo al bar di Cave. Il turno in galleria appena finito lasciava sul volto il nero fumo di centinaia di lampade mal funzionanti appese ai trespoli giù, nel ventre della terra. Cave del Predil negli anni '50 era un paese ricco e brulicante di … Continua a leggere Mangart, cima di confini

La Madonnina di Berto

05.10.2018 Alberto, detto Berto, era un contadino di poche parole e grossa fede. Arruolato per scelta altrui negli alpini, da Villotta di Chions si ritrovò catapultato sulle cime delle Alpi Giulie, in quella selva di pareti e boschi dove le alte sfere degli eserciti contendenti avevano deciso di tracciare la linea del fronte. Un tratto … Continua a leggere La Madonnina di Berto

Il sentiero Corbellini, in bilico sulle Dolomiti Pesarine

  C'è stato un tempo in cui, in Carnia, si realizzarono opere faraoniche di collegamento e viabilità alpina. Penserete subito al primo conflitto mondiale, quando interi battaglioni di genieri crearono sulla cresta di confine friulana quelle opere che ancora oggi sono indelebili percorsi per gli appassionati del trekking. Oggi esploro, invece, quel sentiero realizzato senza … Continua a leggere Il sentiero Corbellini, in bilico sulle Dolomiti Pesarine