Morgenleit e Malins, il mio orizzonte

Li ho guardati per tre anni, esaminandoli attentamente. E per tre anni ho visto il migrare dei colori di quei pascoli. Dal giallo spento che succede alla neve primaverile, al verde acceso delle prime erbe, che riprendono vigore tinteggiando nei colori della primavera, quelle verdi dorsali così vicine eppure, per tre anni, così lontane. A … Continua a leggere Morgenleit e Malins, il mio orizzonte

Dove cominciano le rocce

 https://youtu.be/5i-sH4UC0NY  20.11.19 In qualche posto deve pur nascere la montagna. In un luogo preciso quello che prima è accenno, è rugosità, è collina, si fa forza e spinge verso l'alto con la sicurezza di rocce che ne sostengono l'ascesa. Qua in Carnia il fiume Tagliamento divide le cime che a Sud si chiamano Prealpi da … Continua a leggere Dove cominciano le rocce

Gocce di Bordaglia

31.10.2019 Ci sono luoghi nella vita di ognuno che distano solo un'idea dall'essere chiamati "casa". Luoghi che non necessariamente frequenti spesso, ma che ti aspettano comunque. Dove sai che un posticino alla fine per te c'è sempre. Magari solo un piccolo prato in cui sederti, circondato dalle radici di larici secolari. Noi montanari non chiediamo … Continua a leggere Gocce di Bordaglia

Una tacca in più

20 marzo 2019 Poi tutto ha un senso mentre volteggi su quella distesa bianca che pare polistirolo. Anche se per arrivare in vista di quei penitentes di roccia che segnano l'arrivo c'hai messo quattro ore. Anche se ti sei fatto kilometri a piedi con gli sci nello zaino, e gli scarponi pure. Anche se, oltre … Continua a leggere Una tacca in più

Il monte Re

Come qualcuno di voi sa, da qualche tempo avrei piacere di condividere lo spazio virtuale di Ai Piedi delle Carniche con altri compagni d'Alpe, con il cruccio della scrittura "non scontata" come il sottoscritto. Chi condivide come me il piacere di far rivivere anche ad altri, sebbene solo immaginando tra le righe del monitor o … Continua a leggere Il monte Re