Le placche calcaree della Val di Collina

Ogni arrampicatore, in cuor suo, quando va per monti cerca emozioni mute che solo la roccia può dare entrandoci in sintonia. L’alta Valle del But è racchiusa da pareti con cui dialogo da anni, che hanno visto crescere la mia passione per il verticale e che sento un po’ casa mia. Sono tornato pochi giorni … Continue reading Le placche calcaree della Val di Collina

“Per Rico” – Multipitch a Illegio

22.09.2016 La curiosità mi spinge oggi a mettere il naso su questa nuova via tracciata sulla parete all'estrema sinistra della falesia di Illegio o del M. Strabut che dir si voglia. I chiodatori sono vecchie conoscenze dell'ambiente, uno dei 2 è C. Craighero tra i maggiori frequentatori della falesia nonché tracciatore di altri itinerari piuttosto apprezzati. Assieme … Continue reading “Per Rico” – Multipitch a Illegio

Pilastro di Babele, vagabondi verticali

06.08.2016 Capita, con taluni, di essere talmente in sintonia che il vagabondaggio verticale non fa paura. Non è certo cosa diffusa negli usi di chi va per l'Alpe partire per una parete e una via ben precisa, con le difficoltà e i passaggi impressi nella mente a forza di fantasticarli e ritrovarsi altrove. Altra montagna. … Continue reading Pilastro di Babele, vagabondi verticali

La via del “Colatoio Nero” alla cima Ovest del Brentoni

19.07.2015 L'anticiclone più caldo degli ultimi decenni sta cuocendo la Carnia. Nel letto sudo; madido di sudore ci si mettono pure le zanzare a irrompere in queste ore insonni passate a guardare il soffitto e sperare in un alito di vento che mai arriverà. Alle 5.50 suona la sveglia, mi alzo in una condizione di … Continue reading La via del “Colatoio Nero” alla cima Ovest del Brentoni

“Primi morsi” al Coston di Stella

21.06.2015 Il primo giorno d'estate rassomiglia piuttosto al primo giorno di primavera qua in Carnia, le temperature sono basse e qualche camino ancora fuma nonostante il calendario dica 21 giugno.. Alla mattina l'appuntamento con Manuel è inesorabile, le coperte non mi lascerebbero uscire dal caldo giaciglio ma l'impegno è stato preso e seppur il rientro … Continue reading “Primi morsi” al Coston di Stella

Zuckerhutl – via diretta alla parete S

10.08.2014 Sinceramente non so cosa pensare in merito a questa mezza salita. Le 2 vie dello Zuckerhutl me le studiavo sulla guida da un paio d'anni e le tenevo buone per giornate/stagioni come queste: poco allenamento alle spalle per il meteo inclemente, poca voglia di aver patemi d'animo, 2 salite da fare in relax. La … Continue reading Zuckerhutl – via diretta alla parete S

Torre Carla-Maria, le sue vie di pietra

06.07.2014 Giornata strana questa, senza troppe certezze a cui aggrapparmi se non le solide prese della parete,  a quelle mi so aggrappare bene. Almeno così dovrebbe essere.  Vie percorse tempo addietro, accarezzate una delle tante volte con Andrea. Ci penso sull'ultima lunghezza di "Mona senza martel", sul basamento calcareo della Torre Carla-Maria. Oggi tiro le … Continue reading Torre Carla-Maria, le sue vie di pietra