Il monte Re

Come qualcuno di voi sa, da qualche tempo avrei piacere di condividere lo spazio virtuale di Ai Piedi delle Carniche con altri compagni d'Alpe, con il cruccio della scrittura "non scontata" come il sottoscritto. Chi condivide come me il piacere di far rivivere anche ad altri, sebbene solo immaginando tra le righe del monitor o … Continue reading Il monte Re

Mangart, cima di confini

25.10.2018 "Questa si che è una bella rogna!" disse quella sera Cirillo al bar di Cave. Il turno in galleria appena finito lasciava sul volto il nero fumo di centinaia di lampade mal funzionanti appese ai trespoli giù, nel ventre della terra. Cave del Predil negli anni '50 era un paese ricco e brulicante di … Continue reading Mangart, cima di confini

Impressioni d’autunno sul Chiavals

27.10.2016 I piccoli contrasti della natura si creano soprattutto d'autunno, quando la vita sui monti lascia il passo alla fredda solitudine della stagione invernale. Contrasti ingigantiti dalla stranezza di taluni fenomeni, nascosti all'occhio disattento di chi passa veloce, capiti da chi, nel proprio incedere per terre alte, ripone attenzioni preziose a quello che lo circonda. … Continue reading Impressioni d’autunno sul Chiavals

Sernio Te Deum

26.10.2014 Dopo un'estate di poche soddisfazioni e tanta pioggia dal cielo, quest'autunno si sta rivelando portatrice di doni preziosi e di soddisfazioni cercate a lungo. Avevo un conto in sospeso con la montagna grigia che guarda gran parte della Carnia. Definirla "sfida" non è nelle mie corde, con le montagne non la metto sul piano … Continue reading Sernio Te Deum